Richiesta e rinnovo contrassegni invalidi

Informazioni
I veicoli addetti al servizio di persone invalide possono circolare e sostare nelle zone a traffico limitato, nelle aree pedonali o dove la sosta è vietata o vincolata a tempo o a pagamento, purché non costituisca pericolo o intralcio. Possono, altresì, sostare negli spazi riservati di colore giallo che siano contraddistinti da apposita cartellonistica. Per poter usufruire delle suindicate agevolazioni gli interessati devono esporre nell’auto, ben visibile, l’apposito contrassegno. Il contrassegno, che ha una validità di cinque anni, è valido in tutti i Comuni italiani e negli altri Paesi dell’Unione europea.
Cosa serve
- domanda; - certificato medico rilasciato dall’ufficio medico - legale dell’Azienda U.S.L., attestante che l’interessato è affetto da una patologia che limita la capacità di deambulazione; - copia di un documento di identità del richiedente; - per il rinnovo allegare anche il contrassegno scaduto.
Dove
La richiesta deve essere presentata presso l’ufficio polizia municipale.

Documenti
  1. Richiesta di contrassegno speciale per la circolazione e la sosta di veicoli che trasportano invalidi